Menu Principale
Chi è online
 19 visitatori online
Statistiche
Tot. visite contenuti : 932522
ARS NOTIZIE - Prima Pagina
ALMANACCO DI GIOVEDI' 08 DICEMBRE 2016

AlberoBUONGIORNO E BUONA FESTA A TUTTI, SIAMO A GIOVEDI’ 08 DICEMBRE SI FESTEGGIA L’IMMACOLATA CONCEZIONE BEATA VERGINE MARIA.

LA GIORNATA DI OGGI SARA’ TUTTA SERENA CON SOLE CHE A FATICA SCALDA L’ARIA, LE TEMPERATURE SONO COMPRESE FRA I -2 ED I 9 GRADI.

DICEVAMO GIORNATA DI SOLE, NON C’E’ UN FILO DI NEVE SUI MONTI E QUESTO PRECLUDE, E DI MOLTO, LA STAGIONE INVERNALE IN ABRUZZO. PER QUELLA DI SCANNO PER IL MOMENTO E PRESTO PER PARLARNE.

PER LA PAGINA DEGLI AUGURI SIAMO A QUELLI DI BUON COMPLEANNO, A TIVOLI SI FESTEGGIA IL PRIMO COMPLEANNO DI LORENZO APRILE, AUGURI A TINA CARANFA, A NICOLA D’ALESSANDRO, A CONCEZIO DI MARCO, A VITTORIO CAPUTI ED A GIOVANNI DI IANNI.

VI AUGURIAMO UNA BUONA GIORNATA DI FESTA

 
SARNI MODIANO A SULMONA

SarniSami Modiano incontra gli alunni della terza classe della Scuola primaria di secondo grado “Romualdo Parente”.

Sami Modiano ha incontrato questa mattina nel cinema Pacifico di Sulmona gli alunni della terza classe della Scuola primaria di secondo grado “Romualdo Parente” di Scanno. 

Sami Modiano è sopravvissuto al campo di sterminio di Auschwitz, dove è stato internato con la sua famiglia all’ età di 14 anni.

Negli incontri con gli  studenti  delle scuole medie e superiori di tutta Italia, racconta gli orrori del campo di sterminio per mantenere viva la memoria di un momento della nostra storia che non bisogna dimenticare.

Agli studenti ha affidato il suo messaggio di speranza, che si fonda su due parole: “Mai più”

 
ALMANACCO DI MERCOLEDI' 07 DICEMBRE 2016

BUONGIORNO A TUTTI IN QUESTO MERCOLEDI’ 07 DICEMBRE SI FESTEGGIA SANT’AMBROGIO DI TREVIRI.

GIORNATA MOLTO VARIABILE E CON ARIA RIGIDA, AVREMO ALTERNANZE DI SOLE E NUVOLE SENZA PERICOLO DI PRECIPITAZIONI. LE TEMPERATURE SI ATTESTANO FRA LO ZERO ED GLI 8 GRADI.

VI SARETE ACCORTI CHE QUALCHE APPUNTAMENTO DI QUOTIDIANAMENTE SALTA FRUTTO ANCHE DELLE SCARSE NOTIZIE DA DARE. DAVANTI ABBIAMO IL PERIODO DI FESTA NATALIZIE CHE SENZ’ALTRO, FRA UNA INIZIATIVA E L’ALTRA, PORTERA’ FORAGGIO AL FIENILE.

IL COMUNE DI SCANNO HA PUBBLICATO L’ATTO CON IL QIUALE E’ STATA CONCESSA LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI COLLEROTONDO ALLA “RUMM CLUB SRL DI GRUMO NEVANO (NA)”.

PER LA PAGINA DEGLI AUGURI BUON COMPLEANNO A LUCA LANCIONE, A SANDRO FRONTEROTTA ED A LADISPOLI AUGURI A MARCO SASSANELLI.

VI AUGURIAMO UNA BUONA GIORNATA A TUTTI ED APPUNTAMENTO AL QUOTIODIANAMENTE DI QUESTA SERA

 
RICEVIAMO DA GIAMMARCO PATRIZIO

FINALMENTE E' TORNATO A CASA IL FINANZIAMENTO DI COLLE ROTONDO

Qualche giorno fa, si è diffusa la notizia in modo dirompente in tutto il paese, che il Tribunale di L'Aquila, ha riconosciuto il credito vantato di €.825mila dal comune di Scanno nei confronti della Regione Abruzzo, a seguito della riapertura del bacino di Colle Rotondo.
E' una grande vittoria, non solo mia, non solo di alcuni amici della mia Amministrazione, è una vittoria del paese di Scanno, che ha superato le prevaricazioni, le prepotenze che ormai subivamo sin dall'apertura degli impianti di Colle Rotondo del 24.01.2009.
Nessuno, confermo nessuno, salvo i soliti noti, difendesse questa posizione, ma soprattutto e questo mi ha fatto molto male, credesse a quanto avevamo realizzato e reso possibile con i nostri immensi sforzi alla riapertura di una infrastruttura, anch'essa fondamentale e sostanziale alla nostra economia e del sistema turistico Scanno. Tale opera è verificabile oggi con la grande difficoltà di reperire i gestori con continui bandi fallimentari e ridicoli, arrivando ad essere dileggiati nel comprensorio per l'offerta ad €uro uno per la gestione di Colle Rotondo, nonostante questa amministrazione dispone di somme tangibili, per affrontare qualsiasi evenienza di carattere manutentivo, il contrario di quanto era nella disponibilità della mia amministrazione.
Tutto questo manifesta incompetenza e navigare a vista senza un concreto obiettivo da parte di questa amministrazione, manifesta sempre più impreparazione, la mancanza di alcuna visione e soprattutto di quella prospettiva futura che rappresenta il paese ed il sistema socio-economico Scanno.
Confesso che appena avuta la notizia, ho esultato come se avesse fatto goal la mia squadra del cuore. Ho pensato immediatamente a tutto il tempo che è trascorso dalla aggressioni scritte e verbali, iniziate già prima della mia decadenza (19.08.2012) per aver causato con l'anticipazione di cassa, problemi di liquidità per le casse del comune di Scanno, non pagando i debiti.
L'attuale amministrazione non ha proceduto comunque a rimpinguare le casse del Comune, con le Anticipazioni della Cassa Depositi e Prestiti per €uro unmilione e seicentomila? Pagando tutti i debiti e non solo, eppure sono sempre senza soldi, perchè? Non dimentichiamo che in questi giorni stiamo ancora pagando la "TARI 2016", non gli è bastato aumentare al massimo tutte le tariffe IMU e TASI, in poche parole questa amministrazione ci ha portato a pagare importi "spaziali".
Adesso con questa overdose di liquidità di oltre un milione di €uro che arriva finalmente dalla Regione, cosa saranno capace di fare? Niente, li spenderanno e sprecheranno senza lasciare traccia, permanendo tutte le tariffe al massimo.
Almeno la mia amministrazione ha lasciato non solo tracce ma linee guida concrete, non solo per lo sviluppo del suddetto bacino sciistico ma anche aver creato condizioni per lo sviluppo e potenziamento del sistema turistico di Scanno, tutte ben rinvenibili e percepibili.
Eppure mi è stato rigurgitato addosso, senza alcun limite alla decenza ed al rispetto personale e professionale, causa in particolare, aver anticipato le spese per l'energia elettrica di Colle Rotondo, dimenticando comunque, che erano in corso dei contenziosi per il riconoscimento e la restituzione delle suddette somme. Ebbene queste spese grazie a sentenze a noi favorevoli, sono state tutte rimborsate lautamente, basti pensare alla restituzione dei €uro 120mila dell'Assifer, dei €uro 93mila di Lallini ed infine dalla Regione per oltre Euro unmilione, tutte notizie mantenute in stretto riserbo.
Ho una sola amarezza, che non si è compreso ed in particolare dall'attuale amministrazione, l'importanza della società "Sciare a Scanno srl" che gestiva validamente e professionalmente il bacino di Colle Rotondo, di indurla nientemeno alla risoluzione del contratto di gestione. E' stato il più grande degli errori, detta società andava accompagnata ed addirittura sostenuta nelle loro scelte di gestione, tutte propedeutiche per il continuo rilancio del bacino di Colle Rotondo e continuo positivo riflesso incondizionato per tutta l'economia del paese e del territorio. Ma anche fondamentale per la permanenza dei nostri giovani in questo paese, i quali dovrebbero credere ad un progetto che arrivi ad un sistema, del quale il "Bacino di Colle Rotondo" ne fa parte e si integra di diritto in tale contesto, che, se ancora non è chiaro a qualcuno ad esempio questa amministrazione, si chiama "Turismo".
La diatriba si è accesa con la Regione per motivi che esulano dalla legittimità del finanziamento, infatti, pare strano, ma la Regione l'ha riconosciuto e concesso ben due volte, la questione contenziosa si è creata unicamente dovuta agli uffici preposti, i quali non riuscivano ad individuare sia il soggetto preminente della competenza che il giusto capitolo da attribuire al bilancio, pertanto non procedevano all'erogazione, o meglio alla restituzione di quanto ci avevano fatto anticipare. Questo deve essere ben chiaro!
Poi si aggiungono tutti coloro che hanno contribuito a creare confusione, scompiglio e diffidenza, ben definiti da qualcuno a me vicino "sfasciacarrozze", i quali hanno cercato di vanificare tale finanziamento ed erogazione, non rendendosi conto del danno che stavano determinando, causa la "ragion pura" della politica personale, dimostrare a tutti i costi la loro prevaricazione con gli errori del sottoscritto e della mia Amministrazione. Non ponderando invece che il danno veniva perpetrato soprattutto alla collettività di Scanno con l'annientamento delle prospettive future che questo paese andava e spero ancora ricerchi.

Per chiudere, riporto la stessa citazione con cui ho terminato il comizio del 18 maggio 2013 per le elezioni amministrative di Scanno, di un grande poeta Oscar WILDE:
"QUANDO SI DICE LA VERITA', PRIMA O POI SI E' SICURI DI ESSERE SCOPERTI".

Aldilà di tutto, finalmente è tornato a casa il finanziamento di Colle Rotondo.

Patrizio GIAMMARCO
Già Sindaco di Scanno

 
ALMANACCO DI MARTEDI' 06 DICEMBRE 2016

BUONGIORNO A TUTTI, SIAMO A MARTEDI’ 06 DICEMBRE SI FESTEGGIA SAN NICOLA DI BARI.

GIORNATA VARIABILE CON CIELO COPERTO DURANTE IL GIORNO E SCHIARITE IN SERATA, LE TEMPERATURE SONO COMPRESE FRA GLI 1 ED I 7 GRADI.

QUESTO POMERIGGIO ALLE ORE 14,30 SI SVOLGERANNO NELLA PARROCCHIA I FUNERALI DI CARBONE ALDO IL CUI FERETRO E’ GIUNTO IERI SERA VERSO LE 18,30 DA BELLUNO E PORTATO NELLA CAMERA ARDENTE ALLESTITA NELLA CHIESA DELLA MADONNA DEL CARMINE.

PER LA PAGINA DEGLI AUGURI SIAMO A FESTEGGIARE IL SECONDO COMPLEANNO DI SILVIA GAVITA, AUGURI AD ELISABETTA CIARLETTA ED A CRISTOFORO LOPEZ.

VI AUGURIAMO UNA BUONA GIORNATA ED APPUNTAMENTO AL QUOTIDIANAMENTE DI QUESTA SERA

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 258